Menu
A+ A A-

Descrizione delle principali caratteristiche acustiche degli ambienti dello studio

La regia è di tipo L.E.D.E. “Live-End/Dead-End” , con superfici assorbenti sia nella parte anteriore che in corrispondenza della prima riflessione, cioè tra le due sorgenti sonore ed il punto d’ascolto, e invece superfici diffusive su ampia banda, sia nella tipologia “a reticolo di diffrazione” (diffusori di Schroeder) che “a reticolo d’ampiezza” (diffusori di Angus), rispettivamente sulla parete posteriore e in alto su quella anteriore, quindi con tempi di arrivo ritardati di alcuni millisecondi rispetto al suono diretto, per una riproduzione ottimale della spazialità e dell’ immagine sonora. La struttura isolante, realizzata di proporzioni ottimali con orditura in abete lamellare certificato, pannelli e fibre naturali e gomme antivibranti di alta qualità, garantisce una risposta bilanciata alle basse frequenze, che risultano “ferme” e “definite” in ogni punto della sala. Le due sale ripresa sono state realizzate con la stessa struttura della regia e con utilizzo prevalente di diffusori di larga banda “a reticolo di diffrazione a radice primitiva” di tipo bidimensionale in legno massello acustico.

FaLang translation system by Faboba

Scene Music Records S.r.l. - c/c 1085 2071009
IBAN: IT61W0350003206000000036346

TEL: 3474961293